Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Un terzo posto che vale!!

giugno 21st, 2015

di Silver

Falegnami_Castrezzato

Domenica 21 giugno era in calendario una classica del panorama podistico bresciano: la 19.ima “Due passi per Castrezzato“, valevole come 12.ima prova del Campionato Provinciale Masters di Società di Corsa Fidal.

Nonostante la sera precedente si fosse svolta un’altra classica gara Fidal, la cronoscalata di Civine di Gussago con una folta presenza di partecipanti, al nastro di partenza si sono presentati circa 300 atleti impazienti di mostrare il loro valore, tra i quali facevano bella mostra di se i nostri colori sociali portati con orgoglio da una trentina di falegnami.

Il primo giorno d’estate non ha portato quel caldo e quell’umidità tanto temuti da noi atleti. Una bella giornata di sole ma con temperatura (22°) sopportabile che ha permesso ai di spingere senza correre il rischio di andare fuori giri.

La gara è stata vinta da Nicola Venturoli del Free Zone, davanti a Massimo Corrado di Cremona Sportiva, terzo Stefano Bassetto del Running & Adventure, quarto il nostro portacolori Noè Gabusi e quinto Alfredo Corsini dell’Atletica Lumezzane. Tra le donne affermazione di Monica Baccanelli dell’Atletica Gavardo ’90, che precede la compagna di squadra Angela Girelli, terza Vagni Monica dell’Atl. Rebo Gussago, e quarta la bravissima Anna Sandrini, prima di categoria (SF), reduce dal secondo posto di Milano Marittima. Brave anche Mara Papa, ottava nella cat. SF35 e Maria Sandrini, quinta nelle cat. SF55.

Papa Mara ritira il premio per il terzo posto di Società

Papa Mara ritira il premio per il terzo posto di Società

I falegnami si sono battuti come leoni conquistando un prestigioso terzo posto di squadra, dietro solo a colossi del calibro dell’Atl. Lumezzane e del Rebo Gussago, ma davanti a squadroni come l’Atl. Paratico, il Running Cazzago San Martino e Atl. Brescia Marathon.

A livello individuale segnaliamo le prestazioni di Roby Crescini, 4° cat. SM45, Vincenzo Zanardini, 4° cat. SM60, Matteo Garza, 5° cat. SM35, il presidente Cristian, 7° cat. SM40, il rientrante Giovanni Polini, 9° cat SM, Angelo Scaroni, 10° cat. SM60, e il sottoscritto, 10° nella cat. SM50.

Mentre nell’Hinterland Gardesano, nonostante la diserzione di massa della tappa di Calvagese, presenti i soli Turchetti Maurizio e Renato Lo Cicero, manteniamo saldamente la prima posizione, la Joinercup, complice il blitz di Severo Pozzi nella cronoscalata di Civine, ha subito una piccola scossa nei piani alti della classifica con la conquista della seconda posizione in solitaria dello stesso Severo a soli 5 punti da Gianfranco.

Nella cronoscalata di Civine di Gussago, oltre a Severo, al via anche Morandini Riccardo che ha percorso i ripidissimi 1850 metri nell’incredibile tempo di 8 min. e 41 sec., classificandosi al 6° posto assoluto e primo nella categoria SM45. A lui i nostri complimenti.

In allegato la classica completa della gara di Castrezzato.

Classifica Castrezzato 2015

La Fotogallery