Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Un lungo fine settimana di corse!!

aprile 26th, 2016

di Anna Zaltieri

Con una festa di mezzo, quella del 25 Aprile, il godimento del runner raddoppia perchè raddoppiano le gare. Domenica 24 aprile la Corsa dei Leoni a Lonato e lunedì 25 il 32° Giro di S.Gottardo in quel di Carpenedolo del buon vecchio Hinterland Gardesano.

Partiamo dalla prima. Non amo i centri commerciali, li evito come la peste a dire il vero ma viverlo in allegria con un fine podistico ha dato un po’ di fascino a questa realtà.

Gara Fidal quindi diciamo pure seria .. ma quali gare per noi non lo sono?
Il tempo ci ha aiutato ed ha trattenuto l’acqua per tutta la mattina salvandoci da un’inzuppata antipatica.

Nonostante i risolini durante lo smistamento dei chip leggo tensione sui volti di tutti, Maurizio Boldori per allentarla si fa massaggiare ed offre al suo pubblico un fisico da “copertina”.

Essere ferma per infortunio ha i suoi lati positivi, camminare le gare con Roberta e in questo lungo week end anche con la Cupola! Beh cosa posso chiedere di più dalla vita?

Anticipiamo la pIMG_2964artenza per fare il tifo ai nostri compagni e catturare alcuni attimi di gara con le fotografie. Con Silvio, Paolo e Vincenzo al seguito cinguettiamo in allegria, facciamo fiato per quando correremo, ci vuole anche quello!

Il percorso ha alcune salite impegnative ed è molto bello, prati di papaveri costeggiano la strada e mi chiedo se chi corre avrà tempo e le forze per goderseli. Peccato per le auto che a velocità sostenuta hanno dribblato i podisti impegnati sulla strada.

Più mi addentro in questo sport più mi rendo conto che a Brescia non esiste nè sensibilità nè rispetto civico per questo tipo di manifestazioni, in pratica invece di essere una risorsa questo sport diventa un intralcio ai cittadini ed alla loro fretta di andare chissà dove.

Io invece di fretta non ne avevo, anzi mi sono fotografata tutti i Falegnami e le Gelatine che hanno volato in questa gara.

Da Alessandro Massardi, piè veloce a Cesi in funzione passeggiata, da Anna S. a Rino che ha chiuso con Nato il gruppo dei nostri e che si è fregato le mani per i 10 punti della Joiner.

Vince l’agone Lukas Maguhe Manyika del San Rocchino che ruggisce con un tempo di 32:38, segue El Kasmi Mohammed, Momo, dell’Atl. Rodengo Saiano con 32:43, terzo è Batel Abdellatif del San Rocchino con un tempo di 32:55.

IMG_2967Primo dei Falegnami è Alessandro Massardi che chiude in 35.31 ed è 4° di categoria SM40. Il nostro incontenibile Presidente, 7° nella SM40, stacca un tempo di 36:09, mentre lo scalatore Riccardo Morandini termina in 37:07, conquistando un prezioso 4° posto di categoria, la SM45.

Matteo Garza che ritrovo in forma, consegna al traguardo un 38:05, Roby Crescini un 38:31. Il Riccio corre in 38:56 mentre Luca in 39:44. Massimo in gran spolvero batte un tempo di 40:28. Segue il trio Claudio, 40:59, Roberto Tononi, 41:00 ed il Mister 41.13. Accodato ed un po’ stanco Roberto Zanardini, in arte Zanna che chiude in 41:20.

Ivan con nonchalance agguanta un tempo di 42:14 mentre il simpatico e statuario Aldo in ripresa da un infortunio stacca un 42:43, dietro di lui la nostra piccola grande Anna S. che prima di categoria SF corre in 42:45.

Troviamo più giù in classifica Roberto Olivetti che va a prendersi un bel 42:56. Stefano Fiorina in partenza per Barcellona… chiude in 43:09. Il “bandanato” Sergio Serana ferma il cronometro sui 44:32. Più dietro il Profugo che se la corre con calma in 45:47. Giulio ferma il tempo in 46:44. Mauro sempre positivo chiude in 46:52, Boefoe, 47:30, Enrico che sembra in pace con se stesso si piglia un bel 47:47.

Cesi che già pensa all’aperitivo corre con calma in 48:09. Il massaggiato Maurizio chiude in 48:46 mentre il nostro bel Silvano si riapproccia alla corsa con un tempo di 49:36.

L’alIMG_3031to Renato è terzo di categoria SM60 e stacca il cronometro in 49:43.
Il sorridente e “libero” Giovanni Coppi afferra un 49:57. Severo, possente e grintoso si conquista un bel 50:36. Più sotto in classifica Bruno con un 51:09 è seguito da Gianfranco Guerrini in 51:17. Chiudono questa carrellata Rino in 57:37 e Nato in 58:33.

Alle premiazioni ci diamo dentro con il tifo, anche quando il Presidente accoglie il premio per il secondo posto in classifica maschile di società. Non siamo in molti ma siamo compatti e partecipi!

Lunedì 25 Aprile invece si è svolto il 32° Giro di S. Gottardo a Carpenedolo. Giornata tersa e soleggiata sferzata da una brezza gelida che ci ha fatto tremare. Il percorso è bello e vario e si è snodato tra i campi e sulle rive del fiume.

Gruppo dei camminatori presente e più corposo, si aggiunge Rino sfiancato dalla gara di Domenica. Come sempre partiamo prima ma ben presto ci raggiunge la testa del gruppo ed il nostro coraggioso ed indomito Presidente che vola nonostante le “graffiate” del giorno prima.

Tifiamo Falegnami e Gelatine mentre scorrono in affanno, ritroviamo Maria grintosa come sempre. All’arrivo riallacciamo la nostra squadra, chi già cambiato chi non ancora ma tutti pronti per le premiazioni.

Prima categoria dove ritroviamo uno dei nostri è la G dove un solitaro Roberto Tononi ha defaticato arrivando 10°. Nella categoria H il nostro Cristian è 3° di categoria mentre Luca è 19°.

Passando alla I Claudio è 10°, Stefano Fiorina è 14° mentre Giulio arriva 22°. Infilati Silvano, Bruno ed Enrico sono 33°, 34° e 35°. Nella L, Renato è 11°, Severo in gran forma 12° e Gianfranco con qualche problema alle caviglie è 14°.

Cesi nazionale è sul podio nella categoria N come seconda classificata, mentre Maria è 10°.

Chiudiamo così, tra un passo di camminata ed uno di corsa, tra una chiacchiera ed una foto, tra un sorriso ed una battuta questo lungo week end di sport e di amicizia.

——————————————————————————————————

IMG_3084Eleggiamo falegname della settimana lo stambecco Riki Morandini che reduce da un infortunio, ha pensato bene di farsi tre gare in tre giorni.

Prima del quarto posto di categoria nella Corsa dei Leoni di domenica, sabato 24 aprile aveva partecipato al Campionato Sezionale Alpini di corsa in montagna “Trofeo Ferruccio Panazza”, svoltosi tra le colline di Rezzato e Virle, dove ha sbaragliato la concorrenza arrivando primo sul traguardo.

Lunedì 25 invece si è recato a Poncarale alla “10ª Camminata sul Monte Netto” portandosi a casa una onorevole 6ª posizione. In questa gara erano presenti anche Noè Gabusi, giunto secondo assoluto, Matteo Garza, decimo, e Maurizio Turchetti, dodicesimo.

In allegato la classifica completa della Corsa dei Leoni.

Quarta Corsa dei Leoni – Risultati

Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)