Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Un augurio di Buon Natale veramente speciale!!

dicembre 16th, 2015

di Anna Zaltieri

IMG_1040

Il Santo Natale è alle porte, ogni anno che passa sembra arrivare più in fretta. Quest’anno non fa eccezione, le corse per i regali, i saluti, agli auguri e qualche minuto per tirare le somme rimane?

E’ stato un anno intenso, vivace e frizzante. Con l’entrata delle Gelatine in squadra gli equilibri sono cambiati, l’armonia non si è spezzata ma rinsaldata, lo si annusa nell’aria e lo si percepisce dai sorrisi sempre accesi sui volti di tutti.

Bisogna anche ammettere che siamo state scelte egregiamente, noi Gelatine ci vogliamo bene ed ognuna di noi è spalla per l’altra. Tanto diverse l’una dall’altra, siamo però complementari. Eccezione non fanno Simona e Jenny, le due new entry.

Simona è la nostra profe, un peso piuma che corre come una scheggia, leggera ed aggraziata come un arco, quando si prepara per scoccare i suoi dardi lo fa con precisione eCross Pozzolengo (4) grinta. In molte l’abbiamo notata correre in solitaria qualche mesetto fa ed a tutte è venuto in mente di accorparla a noi, mai idea fu più azzeccata. E’ ormai assidua frequentatrice di ogni evento e sempre disposta a farsi in quattro per tutti.

Jenny, lei affianca Anna S. sul trono delle più giovani. Eravamo timorose all’inizio che la sua età potesse precluderle il nostro gruppo in Whatsapp a volte un po’ troppo irriverente ma siamo rimaste sorprese dal perfetto allineamento con le nostre teste matte! E’ stata immediatamente e senza rodaggio la perfetta Gelatina e se prima in certe “discussioni” c’era carne al fuoco adesso alcuni fuochi stanno diventando veri e propri incendi con lei! In Jenny il senso della squadra pare innato. E’ il cucciolo di noi Gelatine ma ho il presentimento che accenderà molte divertenti micce da esplodere in compagnia.

Il 2015 ci ha viste scorazzare da un paesello all’altro dell’Hinterland per gareggiare con i Falegnami che forti delle loro gambe si sono portati spesso a casa grandi risultati. Più volte in questo anno mi sono sentita dire da podisti di altre squadre: “To’, la Guerrini ha preso le donne! “Ed ogni volta ho annuito con orgoglio.

Se poi ripenso alla mia gara di esordio, il Cross di Pozzolengo, ricordo una gran fatica ma anche tanta gioia e Mara vestita da clown! Da lì è nato un desiderio di esserci sempre che è poi diventato un imperativo. Purtroppo non lo posso assecondare spesso anzi in inverno mai, ma con testa, gambe e cuore io ci sono. Una dispensa l’ho avuta per la BAM in Marzo ed è stato uno dei week end più belli nonostante un risultato opaco.

Ricordo la mia prima mezza ufficiale, la Bossoni Half Marathon di Orzinuovi, mia compagna di viaggio una Maria in forma ed in vena di chiacchiere (ma quando non lo è?), questa mezza è stato anche l’esordio di una brillante carriera di selfie con il mio mito podistico Maurizio Turchetti.

Le gare in pista dove noi GeIMGP5441latine ci siamo scoperte poco ferrate con la conta dei giri del campo! E poi la cena del 3 Luglio, dopo una gara non ricordo più dove, ci siamo uniti alla tavolata sotto le viti del sig. Girelli. Una serata divertente in cui il Presidente ha dato il meglio di sé in fatto di birra. Un posto di riguardo ha il dopo gara a Botticino prima delle vacanze estive, uniche Gelatine io e Mara e poi tante risate tra compagni e foto a raffica alle altre.

A fine Agosto inizio Settembre, i primi risultati importati e poi gli allenamenti con Gigi, direttore d’orchestra inflessibile. La preparazione della mezza di Cremona, la testa assorta nei compiti quotidiani ed intensi. La mezza stessa con grandi risultati per tutti i Falegnami presenti, una 21 km seguita interamente dal Mister.

E le regine dell’autunno, Bedizzole e Padenghe che hanno tenuto banco in questi ultimi mesi e che hanno visto risultati importanti per tutti. E poi la nostra gara dell’8 Novembre, una dimostrazione di come ci si può divertire anche lavorando, siamo anche finiti sul Giornale di Brescia!

L’anIMG_1314no culmina con il pranzo del 6 Dicembre da poco archiviato. Riuscito perfettamente è stata la giusta conclusione per questo effervescente 2015. L’Atletica Falegnameria Guerrini non si mette in pausa, nemmeno a Natale i suoi atleti smetteranno di pensare alla corsa ed alle gare.

E’ d’uopo però anche per loro slacciare le scarpette e ritirarsi per qualche ora con i propri cari per festeggiare l’arrivo del Bambinello.

Così in coda e sottovoce auguro ai miei compagni di squadra che in questo Santo Natale ognuno di loro trovi un momento di silenzio per riscoprire la propria anima e che ogni triste pensiero scivoli via lasciando spazio a buoni propositi ma soprattutto a tanti nuovi ed emozionanti progetti da svolgere insieme!

Buon Natale a tutti!