Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Ultime dall’Atletica Falegnameria Guerrini

ottobre 3rd, 2016

dalla redazione

Fornaci_partenza

Giovedì 29 settembre si è svolta a Chiari la “Fase Finale Grand Prix OXY BURN®”, gara master su pista. Presenti sei nostri rappresentanti che si sono equamente divisi tra i 3000 mt e il doppio giro di pista.

Nei tremila il migliore è stato Massimo Rizzola che si è piazzato al terzo posto nella seconda batteria con il tempo di 11’03″81, batteria dove troviamo in ottava posizione Claudio Zambelli in 11’40″97. Nella terza batteria il buon Severo Pozzi agguanta la dodicesima piazza con il tempo di 14’38″03.

Negli 800 metri i nostri erano inseriti tutti e tre nella seconda batteria e sono giunti al traguardo uno dietro l’altro: Giulio Salvalai 6° con il tempo di 2’44″71, Maurizio Boldori 7° in 3’00″38 e Bruno Berta 8° in 3’02″29.

Roberta_FornaciDomenica 2 ottobre l’Hinterland era di scena alle Fornaci di Brescia per il “Terzo Trofeo Mainetti“. Presenti una ventina di falegnami, compreso il piccolo La Fede Renato, che si sono ben comportati, come sempre d’altronde.

Il migliore dei nostri è risultato Gabusi Noè, la nostra freccia acuminata, che taglia il traguardo al secondo posto assoluto. Il presidente Cristian fa suo il gradino più basso del podio nella cat. H, dove troviamo il “Riccio” Bertocchi al 7° posto, stessa posizione conquistata da Stefano Fiorina nella categoria I. Da segnalare il buon rientro di Nicola Calza, fermo da mesi per un fastidioso infortunio, che giunge 4° nella cat. F.

Due le gelatine presenti al via. La rediviva Roberta Baldini che conquista un bellissimo sesto posto nella categoria E, emulata dalla coriacea Cesi Pasquali, quinta nella cat. N. Complimenti a loro e a tutti i falegnami presenti.

La classifica completa.

Sempre domenica si è svolta a Darfo Boario Terme la “IVª IO 21zero97 Breno-Darfo“, maratonina internazionale 21,097 km, fase 18 del Grand Prix Fidal Provinciale Master di Società di Corsa. Tra gli 800 atleti schierati sotto l’arco di trionfo del via erano presenti due nostri portacolori che si sono portati a casa dei buoni piazzamenti arricchiti da ottimi cronometri: Silvano Treccani, 16° nella cat. SM50 con il tempo di 1h29’39”, e Roberto Olivetti, 29° sempre nella SM50 con il proprio personale di 1h33’58”,