Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Sant’Eufemia, Bovegno, Caino .. ma quanto si corre!!

luglio 18th, 2016

di Anna Zaltieri

Partenza Sant'Eufemia

Partenza Sant’Eufemia

 Il 4° Trofeo Sportland Sant’Eufemia non è di certo una gara amena ma è senz’altro semplice.

Come tradizione i bimbi partono per primi. Emozionati e vogliosi di galoppare come piccoli puledri, in partenza vociano e si guardano in giro, per qualcuno di loro fortunatamente è ancora un gioco e solo il partecipare è un evento oltre che un grande divertimento.

Un percorso asfaltato e quasi interamente piatto invece scorre veloce sotto i piedi di noi “grandi”, quest’anno veniamo anche graziati dal caldo ed affrontiamo questo agone in frescura.

Ad inizio gara il serpentone di atleti viene fatto girare intorno ad una rotonda, questa curva permette a noi in coda di incrociare simpaticamente la testa del gruppo e di tifare i nostri compagni di squadra.

Partire in fondo ha qualche vantaggio, la fugace soddisfazione di riprendere qualcuno che in partenza ha accelerato troppo e che viene sfiancato dai chilometri.

Mentre abbandono Sonia mia compagna per gran parte di gara, aumento il passo e mi trovo tra i volontari che generosamente spingono i ragazzi in carrozzina. Archivio con cura nella mia testa questa immagine, è molto bello che qualcuno presti gambe sane a persone fisicamente meno fortunate.

Correre è anche solidarietà ed amicizia oltre i confini fisici, è anche dare un esempio di come la vita dovrebbe essere presa, di petto e con coraggio. E con coraggio arriviamo tutti al traguardo.

Questa volta troviamo il Riccio che ci aspetta e che è passato a tifarci e a farci qualche fotografia. Niente gara nè post gara per lui, solo un saluto molto apprezzato quanto i suoi scatti. Ed un altro venerdì di gara si conclude annaffiato dalla bionda più amata dalla squadra, la birra!

Domenica 17 Luglio invece la squadra si è spalmata sul territorio bresciano per presenziare a più gare.

Noè in azione a Bovegno

Noè (n.1065) in azione a Bovegno

A Bovegno, la 32° edizione della 4 Campanili, Golden Cup dell’Hinterland Gardesano conta 4 dei nostri Falegnami: l’insostituibile Severo, il tagliente Andrea Cavalli, mister sorriso Riki Bana ed il sempre premiato Noè, 6° assoluto e 3° della categoria H.

Solo in quattro a Bovegno, perchè il grosso della truppa si è recato in quel di Caino, dove si è svolta la prima edizione della “Gamba Buna Trail“, corsa in montagna di 10 km valida come 14ª prova Grand Prix Fidal Provinciale di Società che ha visto undici valorosi della squadra alla linea di partenza.

Da segnalare la prestazione del nostro diamante Anna Sandrini che ha tagliato il traguardo in 15ª posizione assoluta e seconda di categoria col tempo di 58’14”.

Il migliore dei falegnami è risultato il bravo Ivan Zilioli che è giunto 64° assoluto e 14° nella categoria SM40 con il tempo di di 53’44”.

Complimenti a loro a agli altri prodi – Stefano, Maurizio, Giulio, Giovanni,  Antonio, Gianfranco, Bruno, Flavio e Maria –  che hanno onorato i colori sociali in una gara che definire dura è dire un eufemismo!