Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Primo Cross di Montirone: non c’è due senza tre!!

febbraio 22nd, 2016

di Silver

Montironepartenza

Domenica 21 febbraio si è svolto a Montirone, presso il Lago Canali, la prima edizione del “Cross Provinciale di Montirone”, valevole come Campionato Provinciale Individuale di Corsa Campestre, nonchè terza fase del Campionato Provinciale Master di Società. Finalmente, dopo una un paio di settimane di maltempo (pioggia prima benedetta e poi maledetta), iniziato giusto al Cross della Badia, una bella giornata di sole ha accolto i numerosi podisti accorsi a questa campestre anomala.

Eh, sì. Quando un cross si corre con le scarpe normali e non con le chiodate, anomalo è proprio il termine corretto. Il percorso si snodava lungo il circuito sterrato che circonda il laghetto, con piccoli “tratti campestri” cercati qua e là. Circuito di circa 1,7 km di lunghezza, che le donne dovevano percorrere due volte, mentre i maschi ben quattro.

Noi falegnami, confermando il detto “non c’è due senza tre”, abbiamo dato seguito alle splendide prove delle campestri di Bedizzole e della Badia, sia come quantità che come risultati. Anzi, migliorandoci addirittura nella classifica di Società strappando un incredibile secondo posto, dietro solo al Paratico ma davanti a tutti gli altri colossi del podismo bresciano. Una prestazione che ci riempie di orgoglio.

La prima corsa in programma riguardava il Master Donne. Un centinaio di atlete al via tra le quali sette trepidanti gelatine, supportate dal tifo infernale di tutti i falegnami e delle altre due compagne di avventura, la Anna Zaltieri e la Roberta, ancora ferme per infortunio e alle quali facciamo il nostro augurio di pronto rientro.

La gara è stata vintaGelatineMontirone da Faustini Clara del F.O. Running Team Sedena A.S.D. davanti a Patriza Tisi e Faustini Francesca entrambe dell’Atl. Garvardo ‘90. Le nostre atlete di punta si confermano ai vertici e strappano due ottimi piazzamenti di categoria, entrambe quarte: Anna Sandrini nella categoria SF (nona assoluta) e Simona Piovani nella SF40, mi sa che ci sta provando gusto la ragazza. E’ superfluo affermare che anche le altre gelatine si sono battute come leonesse: Cesi Pasquali quinta cat. SF50, stessa posizione per Mara Papa cat. SF35, mentre la debuttante Jenny Rizzola si porta a casa uno splendido 6° posto nella cat. SF. Poco dopo tagliano il traguardo appaiate Maria Sandrini, 7ª cat. SF55, e Sonia Tononi, 20ª nella categoria SF40.

La seconda prova era rivolta ai Master Over SM50. La vittoria, dopo una lunga volata al fulmicotone, è andata a Bresciani Giorgio del San Rocchino che ha battuto il portacolori del Lumezzane Tomasoni Paolo, al terzo posto Arcari Angelo del Free Zone. Il migliore dei nostri si è confermato Sergio Brioni, quinto assoluto e primo nella categoria SM55, veramente bravo, sempre più convincente e convinto nei propri mezzi. Tra gli altri segnalo la volata fratricida tra Aldo Beretti e Claudio Zambelli che valeva l’11ª e la 12ª piazza, è stata veramente uno spettacolo, alla fine la spuntata Aldo dalle lunghe leve.

Presenti tanti altri falegnami del cui risultato vi rimando alla classifica allegata. Qui vi ricordo solo i nomi: Stefano Fiorina, Massimo Rizzola, Roberto Olivetti, Sergio Serana, Vincenzo Zanardini, Giulio Salvalai, Antonio Avallone, Enrico Gorni, Flavio Berardi, Bruno Berta, Giovanni Coppi, Renato Lo Cicero, Severo Pozzi, Giuseppe Milani, Angelo Scaroni e Rino Voltolini.

Ultima prova. Seniores/Master SM35/40/45. Come nella precedente, la gara ha salutato il trionfo di un’atleta del San Rocchino, Renato Tosi, primo davanti a Sejdani Mahadi dell’Atletica Valtrompia e a El Kasmi Mohammed del Rodengo Saiano.

I primi dei nostri sonoAle_compleaano giunti subito a ridosso: quinto assoluto e terzo nella categoria SM40 Alessandro “The Revenant” Massardi che festeggia così alla grande il suo 40° compleanno; nono assoluto ma primo degli SM45 il neo-acquisto Roberto Sopini; quindicesimo assoluto e terzo nella cat. SM45 Riki Morandini, sempre regolare nei suoi piazzamenti, mentre il presidente più illuminato del circuito conferma la crescita di questo scorcio di stagione con un buon sesto posto di categoria, la SM40.

Per gli altri falegnami che hanno tagliato il traguardo, idem come sopra. I nomi: Marco Botta, Stefano Bertocchi, Riccardo Bana, Roberto Tononi, Roberto Crescini, Garza Matteo, Roby Zanardini, Ivan Zilioli, Andrea Cavalli e Maurizio Boldori.

Quaranta i tesserati che hanno gareggiato più altri cinque o sei fermi per infortunio sul percorso a tifare, eravamo un bel colpo d’occhio. E alla fine tutti a brindare il compleanno del buon Ale.

In allegato la classifica completa.

Risultati Primo Cross di Montirone