Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Prati inaugura la stagione delle notturne e Berta resta solo in vetta!!

aprile 17th, 2016

di Silver

FiessePartenza

Partenza Fiesse

 

Nel weekend centrale di aprile il circuito Hinterland Gardesano metteva in calendario due gare: la classica Trofeo Alberelle a Prati di Calcinato, giunta alla 12ª edizione e la 5ª Fiesse in Corsa a Fiesse, nella bassa bresciana.

Molto attesa la gara dei Prati, prima notturna della stagione, che è stata letteralmente presa d’assalto da centinaia di atleti, grandi e piccoli, e che ha dato non poco lavoro agli organizzatori per gestire iscrizioni e partenze varie.

Numerosa, come sempre, la presenza della Falegnameria Guerrini. Una trentina di atleti più sei piccoli falegnami che con grande entusiasmo sono venuti a dare manforte alla squadra: i già grandicelli Crescini Eleonora e Boldori Gabriele (classe 2003), Delpan Damiano (classe 2007), Piantoni Cecilia (classe 2008) e i piccoli Tononi Paola (classe 2012) e Mola Andrea (classe 2011)

PiccoliFalegnami

Piccoli Falegnami a Prati di Calcinato

La gara competitiva è stata vinta da Cavagnini Alberto del San Rocchino davanti a Bonetti Andrea dell’Arieni Team e a Bassetto Stefano dell’Atletica Lumezzane. Tra le donne il gradino più alto del podio è stato conquistato da Faustini Clara del Running Team Sedena, seconda Tisi Patrizia dell’Atletica Gavardo ’90, terza Seraghiti Monica del Free-Zone.

Primo dei falegnami, come da parecchie gare a questa parte, è risultato il presidente Cristian, 5° assoluto e terzo di categoria (la H), davanti al rientrante Riki Morandini e Roby Crescini, rispettivamente quinto e sesto, sempre nella categoria H. Da segnalare anche l’ottima prova di Massimo Rizzola e Zambelli Claudio, sesto e ottavo nella categoria I.

Tra le donne bel doppio podio di Anna Sandrini e Mara Papa, prima e terza nella categoria D. Di rilievo anche il piazzamento di Cesi Pasquali,  quinta nella categoria N.

Nemmeno due giorni di riposo ed ecco che il carrozzone dell’Hinterland si è già spostato nella bassa bresciana dove domenica mattina si correva in quel di Fiesse la 5ª Fiesse in Corsa, gara che ha visto una discreto presenza di atleti alla partenza anche se non i numeri di venerdì sera ai Prati.

Gara vinta da Zanotti Franco del Gruppo Alpinistico Vertovese davanti a Gibellini Mauro del San Rocchino e Bassetto Stefano dell’Atletica Lumezzane. Tra le donne vince Battistoni Elisa dell’Arieni Team davanti a Salvi Dorina del Rodengo Saiano e a De Vitis Maria Vincenza del Felter Sport.

Presenti una ventina di falegnami, due dei quali sono andati a premi: Garza Matteo, 4° nella categoria G, e l’onnipresente Cristian Tononi, 5° nella cat. H.

BertaFiesse

Bruno Berta in testa alla Joinercup

Doppio appuntamento che ha permesso all’Atletica Falegnameria  Guerrini di rintuzzare l’attacco del G.S. Montegargnano, quest’anno molto agguerrito, e mantenere il distacco a circa 700 punti. Un margine non ancora di sicurezza che non ci fa dormire sonni tranquilli.

Si è corsa domenica a Gavardo la durissima “Grimpeur Race“, corsa in montagna nazionale Fidal, vinta da Rambaldini Alessandro dell’Atletica Valli Bergamasche davanti a Filosi Marco del Valchiese e a Zanoni Marco del G.P. Pellegrinelli. Presente anche il nostro Flavio Berardi che è giunto 35° nella categoria SM50.

Colpo di scena nella classifica Joinercup. Dopo quasi quattro mesi di gare abbiamo finalmente un solo uomo al comando: il paziente Bruno Berta che quatto quatto, non saltando mai una gara e partecipando a tutte quelle che portavano in dote più punti, si è portato meritatamente al primo posto in solitario. Complimenti.