Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Noè Gabusi onora la Cinque Mulini, Anna Sandrini la Giulietta e Romeo Half Marathon

febbraio 19th, 2015

di Silvano

Domenica 15 febbraio, mentre la maggior parte degli atleti della Falegnameria Guerrini si facevano valere nella campestre di Pozzolengo, fuori provincia e fuori regione, altri falegnami tenevano altro il vessillo della società.

A San Vittore Olona si è svolta l’83ª edizione della “Cinque Mulini“, la più blasonata corsa campestre italiana, inserita nel circuito World Cross Challenge, il circuito internazionale IAAF che raggruppa le più importanti gare di cross al mondo.

La gara internazionale maschile ha visto il trionfo dell’etiope Muktar Edris, davanti ai keniani Alex Kibet e Jairus Birech, quarto l’atleta del Burundi Olivier Jarabaruta e quinto Yassine Rachik primo degli italiani. In campo femminile la vittoria è andata alla keniana Violet Jalagat, davanti alla portoghese Dulce Ana Felix, terza l’italiana Valeria Roffino.

Nella gara riservata ai Senior Master Maschili SM35-SM40-SM45 era presente Noè Gabusi, una delle nostre punte di diamante, che su un percorso al limite della praticabilità ha tenuto alto l’orgoglio della Falegnameria Guerrini con un brillante 6° posto assoluto, quarto nella categoria SM40.

A Verona si è corsa la Gensan Giuletta e Romeo Half Marathon, giunta all’ottava edizione ma già inserita di prepotenza nell’olimpo delle mezze italiane, con le sue quasi 10.000 iscrizioni.

Di questi diecimila circa duemila erano le donne al nastro di partenza, tra le quali la nostra Anna Sandrini che si è battuta veramente alla grande conquistando un brillantissimo 15° posto di categoria, fermando il cronometro a 1h33’37” di tutto rispetto.

A loro vanno i nostri complimenti.

Noè Gabusi nelle prime posizione della Cinque Mulini

Noè Gabusi nelle prime posizione della Cinque Mulini