Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Mi mancava …

gennaio 16th, 2018

di Anna Zaltieri

Partenza Lonato2018

Mi mancava …

Mi mancava svegliarmi presto la domenica per fare quello che più amo.
Correre.
Con tante erre pure.
Mi mancava farlo con la mia squadra.
Mi mancava respirare le Gelatine.

Domenica 14 gennaio la “Quater pass a Lunà” replica a Lonato la 34ª edizione. Il freddo ci tortura mentre ci spogliamo per prepararci in divisa da battaglia. Sfoggiamo orgogliosi i pettorali 2018 per ora ancora intonsi dall’usura del tempo.

Essere circondata in partenza da amici, mi fa sorridere e mi fa pensare che in fondo…ce ne sono di “matti” che amano questo sport. In molti infatti ci spalmiamo su un percorso impegnativo, mosso e ritmato il cui incipit un po’ stretto fatica a fagocitarci tutti.

E’ un continuo superare, sgomitare e spostarsi da sinistra a destra e da destra a sinistra. La prima salita fa selezione e riusciamo ad affrancarci dal gruppo. Possiamo così iniziare a soffrire con più “agio”.

I chilometri che affrontiamo non ci lasciano respirare, ad ogni salita bisogna tenere testa e non lasciarsi sopraffare, le discese sono lunghe e insidiose finchè arriviamo a costeggiare il canale, qui l’erba sprofonda, molte sono le buche ma lo interpretiamo come un buon allenamento in vista dei prossimi cross.

L’ultima salita a gomito taglia le gambe. Riprendiamo fiato in cima e giù a tutta per gli ultimi spasmi e la volata finale.

RenatoLaFede_Lonato2018All’arrivo l’immancabile Aurelio Forti che con la sua macchina fotografica ci immortala in smorfie buffe e contorte e che molto dicono delle nostre imprese.

Le fatiche sono terminate anche per oggi e come ogni domenica possiamo finalmente “santificare” la festa con una birra in compagnia.

Prima di farlo però seguiamo le premiazioni. Tra i bimbi lo stoico Renato La Fede vince la propria categoria ed agguanta la meritata coppetta.

I grandi danno spettacolo nella categoria H. Primo di categoria e terzo assoluto è il superman Alessandro Massardi, segue in terza piazza l’’elastico e tenace Riccardo Morandini. Il nostro impermeabile Presidentissimo non molla la presa ed è sesto di categoria davanti allo scanzonato Riccio.

Nella I si difende direi in modo eccellente, Roberto Beatini con un 5° posto, premiato è anche Roberto Crescini che soddisfatto delle salamelle del pacco gara si è già dileguato.

Delle donne spicca in 4° piazza Cesarina Nazionale ormai abbonata al podio.

Complimenti a tutti, ai premiati ed ai compagni di squadra che sfidano freddo, difficoltà, orari ed impegni per esserci sempre.

Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)