Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

menù falegnameria Guerrini: tre primi, due secondi e tanti contorni

aprile 22nd, 2013

di Matteo Garza

Nel week end appena trascorso, abbiamo deciso di tornare dal “Trofeo Visconti Termosanitari“, con la pancia piena, senza farci mancare nulla. In poche parole abbiamo monopolizzato podio e premi in diverse categorie.

Ricapitolando, il menù domenicale è stato il seguente:
Primo : Massardi, Morandini, Crescini;
Secondo: Severo e classifica generale a squadre;
Terzo (dolce): Gabusi, Garza e Tononi
Contorno: Rizzola, Fiorina, Bana, Zanardini ed il coach Gigi Scalvini.

Mai menù fu così tanto apprezzato!

Entriamo nello specifico e analizziamo le tre diverse gare, che hanno caratterizzato questo intenso weekend tra Desenzano e Padenghe.

Esordio venerdì sera con la gara in pista, 3000 metri che ci vedevano protagonisti con almeno 5 presenze fisse per batteria, con quella più veloce, vinta da Noè Gabusi che precedeva in volata Ale Massardi.

Sabato invece, giornata da tregenda: sotto il diluvio, respinti dal vento contro a 40 km/h, su un percorso niente male ma naturalmente reso durissimo dal fango, batteria unica per noi falegnami. Stavolta Ale Massardi precede tutti, con un ottimo terzo posto assoluto, poi Noè Gabusi, Riky Morandini, il presidente Cristian Tononi e Roby Crescini.

Alla vigilia dell’ultima tappa, siamo in 3 ai primi posti e diversi buoni piazzamenti. Manca ancora la corsa su strada di Desenzano, 7 km di saliscendi e le gambe che si fanno sempre più pesanti, dopo il cross. Ma stringiamo i denti, perchè tutti vogliamo portarla a termine questa tre giorni, e allora uno splendido Ale Massardi chiude secondo, battuto solo da Tito Tiberti, settimo posto parzial per Noè che non riesce a recuperare su Bassetto e resta terzo nella classifica finale MM35, Morandini controlla e vince negli MM40, dove il presidente Tononi chiude anche lui sul podio, al terzo posto.

Poi Roby Crescini, in volata con il sottoscritto, entrambi contenti e premiati, rispettivamente, primo MM50 e terzo TM, poi Cristaldi ottimo 30° posto su strada, ma non riesce ad entrare nei top di categoria, peccato. Ci riescono invece Zanardini, che chiude la tappa 41° e Riky Bana, 47°.

Una splendida tre giorni con con tante maglie grigio-arancio-nere a suggellare un incedibile weekend che grazie a tutti ci ha portato a salire, insieme al nostro presidente, sul secondo gradino del podio a squadre.
Grazie ragazzi!!

In allegato le classiche di tappa e quella finale

Desenzano Pista
Padenghe Cross
Desenzano Strada
Classifica finale


P.S.
Una tre giorni che conferma Rino Voltolini mister 100% nella classifica Joinercup, un vero Highlander.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*