Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

La mezza di Padenghe: sinfonia africana!!

novembre 29th, 2016

di Silver

padenghe_partenza

Nell’ultima domenica novembrina Padenghe del Garda ha visto l’arrivo di centinaia di atleti pronti a darsi battaglia in quella che è ormai diventata un classico nel panorama podistico italiano: la “Mezza del Garda – 9ª Padenghe Half Marathon“, maratonina di caratura internazionale che ha visto sul nastro di partenza più di mille atleti.

Il livello della gara lo si può facilmente verificare leggendo l’ordine d’arrivo, dove troviamo il podio monopolizzato dai velocissimi atleti africani: 1° il keniano Kanda Jonathan Kosgei, 1h04’09”, 2° il marocchino Oukhrid Lhoussaine, 1h04’21” e 3° il keniano Paul Tiongik, 1h08’07”, 4° un altro keniano Julius Rono, 1h08’29″e quinto il primo degli italiani, Riccardo Passeri in 1h10’04”. La gara femminile è stata vinta dalla keniana Ruth Chebitok in 1h15’28”, che ha avuto ragione della tenace Sara Bottarelli, del Free Zone, in 1h16’18”, terza la ruandese Claudette Mukasakindi, 1h19’14”, quarta Luisa Gelmi, 1h19’59” e quinta Giovanna Ricotta, 1h20’30”,

E l’Atletica Falegnameria Guerrini? Quest’anno i forti falegnami hanno concentrato i loro sforzi in altre mezze bistrattando la bella maratonina di Padenghe. Tre i nostri rappresentanti che hanno tagliato il traguardo e al quale facciamo i nostri complimenti: Riki Bana 17° nella cat. SM35 in 1h23’15”, Claudio Zambelli, 19° nella SM50 in 1h30’02” e Roberto Olivetti 22° sempre nella SM50 in 1h30’55”.

La classifica finale.

Gianluca_Giulio_PadengheA Padenghe eravamo comunque in tanti. Una trentina circa infatti, hanno partecipato alla gara Hinterland di quasi 9 km. La gara è stata vinta da Marco Zanoni del G.P. Legnami Pellegrinelli, davanti a Simone Faustini del San Rocchino e al nostro Noè Gabusi, primo di categoria, la H. Categoria che ha visto anche il 4° posto del nostro incomparabile presidente, e il 6° del “Riccio” Bertocchi. Tra gli altri falegnami segnaliamo il settimo posto di Massimo Rizzola nella categoria I e il quinto posto di Vincenzo nella categoria L, categoria dove troviamo Severo in 8ª posizione, Renato Lo Cicero 8° e Gianfraco Guerrini 9°.

Tra le donne la vittoria ha sorriso a Elisa Battistoni dell’Arieni Team, davanti a Patrizia Tisi dell’Atletica Gavardo ’90, terza la compagna di squadra Monica Morstofolini. Le nostre gelatine si sono comportate molto bene: nella categoria D terza la punta di diamante Anna Sandrini e 6ª la capitana Mara Papa. Nella C non sfugge il quarto posto alla baby Jenny, mentre nella N conquista una preziosa quinta piazza la tenace Cesi Pasquali. Infine nella E la rediviva Roberta dimostra di essere in crescita e completamente recuperata.

La classifica completa