Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

La Falegnameria sempre sugli scudi

aprile 28th, 2014

di Silver

Dopo le prodezze “pistaiole” dei nostri prodi in quel di Rodengo Saiano, mercoled’ 23 aprile, con la ciliegina sulla torta offerta dal mitico Brioni Orazio che si è cimentato sui 100 metri piani, nel week end si sono svolte due gare con protagonisti atleti della Falegnameria.

Il 25 aprile, giorno della liberazione, si è corsa a Carpenedolo la classica di San Gottardo che ha visto trionfare il nostro Ale Massardi, davanti a Davide Boroni del S. Rocchino e a Manyika Lukas del Vigevano Atl. Young.

Da applausi anche l’affermazione del solito Vincenzo Zanardini che vince nella categoria L, mentre nella categoria H buone le prestazioni di Cristian Tononi (4°) e di Crescini Roberto (7°). Infine da segnalare la costante ascesa del recuperato Marco Botta che giunge quinto nella categoria G.

Domenica 27 si è svolta a Brescia, con partenza sul Castello, le corse su strada Fidal provinciale, “XX Miglia” e “XII Miglia”, che ha visto purtroppo sul nastro di partenza un numero esiguo di atleti: all’arrivo 54 per la gara lunga e solo 29 per quella più breve, 83 in tutto. Peccato! Due competizioni dal percorso così affascinante meriterebbero ben altra partecipazione.

Nella XII Miglia erano presenti quattro dei nostri falegnami: l’inossidabile Vincenzo Zanardini (7°), il regolare Maurizio Boldori (11°), l’eclettico Angelo Scaroni (16°) e l’highlander Severo Pozzi (24°). Complimenti a loro.

Andrea Cavalli, Silvano Treccani, Maurizio Boldori e Giulio Salvalai in azione a Carpenedolo, in rigoroso ordine di arrivo

Andrea Cavalli, Silvano Treccani (Silver), Maurizio Boldori e Giulio Salvalai in azione a Carpenedolo, in rigoroso ordine di arrivo

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*