Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

La 21ª Cinque Castelli Half Marathon di Bedizzole

ottobre 13th, 2017

di Silver

Falegnami_Bedizzole

Domenica 8 ottobre si è svolta a Bedizzole la classica “Cinque Castelli Half Marathon”, maratonina internazionale giunta quest’anno alla 21ª edizione. A fare da corona a questo importante appuntamento una nuova tappa del circuito Hinterland Gardesano.

Una giornata fresca, leggermente velata, ideale per la corsa, ha salutato i circa cinquecento iscritti alla maratonina che si sono presentati sotto l’arco della partenza, pronti a darsi battaglia lungo i snervanti 21 km del tracciato, uno dei più tecnici e belli del circuito delle maratonine, con saliscendi che hanno messo a dura prova i muscoli degli atleti.

La vittoria è andata al keniano James Murithi Mburugu, vincitore con il tempo di 1h04’49”, davanti al connazionale Hosea Kimeli Kisorio in 1h05’51”, mentre il terzo gradino del podio non è sfuggito all’iridato di corsa in montagna Francesco Puppi, dell’Atl. Valle Brembana, che ha chiuso in 1h08’39”.

Trionfo keniano anche in campo femminile con la vittoria di Caroline Cherono che ferma il cronometro a 1h16’50, 12ª assoluta, seconda Gloria Rita Giudici del Free-zone, in 1h19’32”, 22ª assoluta, terza Monica Seraghiti del Brescia Marathon, in 1h24’20”, 47ª assoluta.

Dato che la gara era valida come 18ª prova dal Campionato Provinciale di Società Fidal, si confidava in una nutrita presenza di falegnami. Invece registriamo solo 6 nostri atleti al via, i quali si sono battuti alla grande onorando al meglio i propri colori sociali.

Il primo a tagliare il traguardo è stato Riki Morandini, 24° assoluto e secondo di categoria (SM45), con il tempo di 1h19’45”, abbiamo poi il “Riccio” Bertocchi, 34° assoluto e 8° di categoria (SM40), in 1h21’27”. Gli altri: Roberto Olivetti, 1h31’54”, il sottoscritto, 1h33’40”, Tony Avallone, 1h40’56” e Giovanni Coppi, 1h46’49”.

La classifica completa.

Roberto Beatini

Roberto Beatini

Il resto della compagnia, una ventina di falegnami, ha preferito gareggiare nella gara hinterland che faceva da contorno alla maratonina, la “33ª Corriamo nel parco del fiume Chiese“, raccogliendo per l’onor del vero parecchie soddisfazioni.

Primo assoluto a tagliare il traguardo è stato Emanuele Marchi dell’Atletica Villanuova ’70 davanti a Kazzhane Radouane del Running Muscoline, terzo Aguzzi Roberto del San Rocchino.

In campo femminile il primato è stato conquistato da Cristiana Bonassi dell’Arieni Team, seconda Tisi Patrizia dell’Atletica Paratico e terza Monica Morstofolini dell’Atletica Gavardo.

E i nostri? Abbiamo due trionfatori di categoria: Roberto Beatini, primo nella categoria I, e la Cesi Pasquali, mattatrice nella N, ci sta provando gusto la ragazza! Degne di nota anche le prestazioni di Riki Bana e Roberto Tononi, rispettivamente 3° e 4° nella categoria G.

La classifica nel dettaglio.