Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Isorella, una notturna veloce e adrenalinica!

agosto 29th, 2017

di Silver

Isorella_pasaggio

Venerdì 25 agosto, si è corsa l’undicesima edizione della “Corsa Podistica Notturna a Isorella”, gara competitiva iscritta nel calendario dell’Hinterland Gardesano, che si è svolta sul velocissimo circuito tracciato nelle vie del paese, da percorrere due volte, per un totale di poco più di 5 km.

Le notturne di breve chilometraggio che si corrono su anelli cittadini, pieni di curve che ti costringono ogni volta a rilanciare l’azione, sono le più spettacolari e adrenaliniche, da fare tutta in un fiato, scaricando sull’asfalto tutto quello che hai dentro. Personalmente sono quelle che preferisco e che corro sempre molto volentieri, caricato a molla.

A Isorella era presente un parterre numeroso e di qualità. Un bel colpo d’occhio per i numerosi spettatori che hanno assistito alla gara. A farla da padrone sono stati gli atleti del San Rocchino che hanno piazzato ben tre atleti ai primi cinque posti: a tagliare per primo il filo di lana Simone Faustini che ha percorso i 5,2 km in 17’01”, secondo Mauro Gibellini in 17’17” e quinto Sopini Roberto in 17’44”. L’egemonia della squadra bresciana è stata rotta dal terzo posto di Andrea Bonetti, dell’Arieni Team, in 17’23” e dal quarto di Mykhaltsov Volodymyr, della Straleno A.S.D.

Isorella_donneIn campo femminile, dopo una serratissima lotta a tre che si è risolta solo negli ultimi metri, la vittoria è andata alla bravissima Clara Faustini (che suggella così un bel trionfo familiare) del Running Team Sedena, in 18’58”, davanti alla cugina Francesca Faustini del Free-Zone, in 19’07”, terza Cristiana Bonassi dell’Arieni Team, in 19’24”.

Numerosa e agguerrita la pattuglia dei falegnami schierata al via, composta da più di venti atleti. I migliori al traguardo sono stati i ragazzi della categoria H con l’impavido presidente Cristian al secondo posto, in 18’20”, che supera di soli due secondi il baldo Luca Pretto, terzo in 18’22”, 6° Stefano “Riccio” Bertocchi in 19’03”.

Molto bene anche quelli della cat. I: 5° il figliol prodigo Roberto Beatini in 18’36”. 6° Crescini il pittore che gli arriva in scia in 18’42”. Da segnalare anche la buona prova di Roberto Tononi e Riki Bana, rispettivamente 7° e 8° nella categoria G. Nei dieci anche il ritrovato Enrico Gorni, che fa sua la 10ª posizione nella categoria L.

Tre le gelatine al via. La migliore la Cesi Pasquali che sta attraversando uno splendido periodo di forma e che blinda la seconda piazza nella cat. N. Quarta nella W la Maria Sandrini e 10ª la rientrante Anna Zaltieri nella E.

Scroscianti applausi a loro e a tutti gli altri falegnami che hanno sparso sudore in questa calda serata di fine agosto: Andrea Cavalli, Roberto Olivetti, Giulio Salvalai, Dario Anataloni, Tony Avallone, Maurizio Boldori, Angelo Scaroni, Severo Pozzi, Rino Voltolini, Renato Scroffi, i camminatori Paolo e Vincenzo, il piccolo Renato La Fede e il sottoscritto.

La classifica completa.