Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Il circuito Hinterland non si ferma mai

agosto 21st, 2017

di Silver

Padenghe_partenza

Venerdì 18 agosto il circuito itinerante dell’Hinterland Gardesano faceva tappa a Padenghe sul Garda per una classica del podismo bresciano: il “Memorial Milly Grumi“, giunto alla sua tredicesima edizione.

La competizione è stata vinta da Patrick Ferrari del G.P. Legnami Pellegrinelli su Vezzola Stefano dell’Atletica Vighenzi, terzo Cavagnini Alberto del San Rocchino, quarto Nulli Marco del KM Sport, quinto Mykhaltsov Volodymyr della Straleno.

In campo femminile la vittoria è andata a Cristiana Bonassi dell’Arieni Team davanti a Rosini Paola dell’Atletica Lonato, terza Seghezzi Alessandra del Free-Zone.

Più di venti contava la truppa dei falegnami accorsa nella ridente cittadina lacustre, tra i quali meritano particolare menzione i piccoli La Fede Renato, assiduo frequentatore delle gare Hinterland, e la new entry Damiano Delpan che piano piano ci sta prendendo gusto. Che voglia seguire le orme della mamma Cesi Pasquali che anche a Padenghe si è portata a casa una brillante quinta piazza nella categoria N? Le premesse ci sono tutte!

Falegnami PadengheClassifiche alla mano il migliore è stato Roby Crescini che è giunto terzo nella cat. I; abbiamo poi il sempiterno presidente Cristian, 5° nella H, dove troviamo il “Riccio” Bertocchi in ottava piazza; nella G troviamo nei primi dieci Riki Bana e Roberto Tononi rispettivamente 9° e 10°.

Complimenti a loro e agli altri falegnami presenti: Stefano Fiorina, Giulio Salvalai, Sergio Serana, Roberto Olivetti, Tony Avallone, Dario Anataloni, Giovanni Coppi, Luca Benedetti, Enrico Gorni, Severo Pozzi, Renato Scroffi, Rino Voltolini, Maria Sandrini, il sottoscritto e i camminatori Paolo e Vincenzo.

La classifica completa.

Domenica 20 si replicava a Carpenedolo, con la “15ª Passeggiata di San Bartolomeo“, che si è svolta su un percorso di poco più di 7 km completamente pianeggiante, tra pianura e argine del fiume Chiese.

Sempre folto il gruppo alla partenza anche se non con gli stessi numeri di Padenghe. La gara è stata vinta da Mykhaltsov Volodymyr, giovane portacolori della Straleno, davanti al “vecchio” Giorgio Bresciani dell’Atletica Paratico, terzo Davide Fattori dell’Atletica Gavardo ’90. Tra le donne a primeggiare è stata Sara Bazzoli del Fury Hot Dog, seconda Eva Grisoni del G.S. Atl. Rezzato e terza Monica Morstofolini dell’Atletica Gavardo ’90.

Cesi_CarpenedoloTra i nostri, sempre più convincenti le prestazioni della nostra nuova “Top Runner”, Cesi Pasquali, che si migliora ulteriormente e sale sul gradino più basso del podio, per un brillante terzo posto nella categoria N. Presenti anche le gelatine Maria e Roberta  giunte nelle prime posizioni delle proprie categorie: rispettivamente 5ª nella W e 8ª nella E.

Tra i falegnami segnaliamo due ottimi terzi posti: uno del Presidente, nella cat. H, e l’altro di Roberto Beatini nella I, in costante crescita dopo il rientro di pochi mesi fa da un lungo stop. 6° Stefano Bertocchi nella H, mentre procede sempre a braccetto la sfida tra Riki Bana e Roberto Tononi: 6° e 7° nella cat. G.

Un bravo a loro e agli altri nostri portacolori che hanno onorato la gara: Severo Pozzi, Angelo Scaroni, Rino Voltolini, Stefano Fiorina, Roberto Olivetti, Giulio Salvalai, Sergio Serana, Tony Avallone, Dario Anataloni, Maurizio Boldori e i camminatori Silvio, Paolo e Vincenzo.

La classifica completa.