Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Gran Prix Filisina: prima tappa!

gennaio 29th, 2018

di Anna Zaltieri

Non tutti i giorni iniziano nel migliore dei modi.
Alcuni partono con notizie tristi come è avvenuto ieri per la nostra squadra .
E’ mancato il papà di Gigi Scalvini, il nostro insostituibile mister e ciò ha influito sull’umore di noi della Guerrini.

La 1° gara del Gran Prix Filisina di Prevalle è stata affrontata quindi con un velo di malinconia. Ma come rendere omaggio al nostro meraviglioso coach se non correndo come proprio lui ci insegna a fare?

Ci siamo così impegnati nel percorso che meglio conosciamo perchè lo calpestiamo in tutte e quattro le stagioni. Ormai sappiamo dove impercettibilmente scende e dove impercettibilmente sale, dove la campagna prende il sopravvento e dove si riaffaccia il paese con le sue vecchie case.

E questa è una gara sempre molto partecipata perchè essendo veloce è un buon test per verificare il proprio stato di forma. Così domenica 28 gennaio, una trentina tra Falegnami e Gelatine si sono dati da fare per provarsi nonostante un freddo pungente che si è lasciato sfuggire a tratti qualche pavido raggio di sole.

Ottimi risultati come sempre sono stati raccolti dai nostri prodi.
Tra i bambini si sono battuti come leoni Renato La Fede che, con la solita determinazione ereditata dal nonno, agguanta la terza posizione della categoria P1 . Nella categoria A1 la new entry Marco Pretto si piazza con una grintosa volata in 6ª piazza.

Tra gli adulti grande soddisfazione per Roberto Tononi che termina 5° di categoria G. Non posso non nominare Stefano Boglioni che 18° della G finalmente sfonda il muro dei 4 al chilometro.

Nella H, primo dei Falegnami e 3° di categoria è lo scanzonato Riccio seguito in 5ª posizione da Luca. Vince la categoria I, Roberto Beatini con un look più fresco ed attuale. Roberto Crescini termina 5° alle sue spalle.

Per le donne nessun premio ma una buona partecipazione. Nella E, io termino 9ª di categoria. Nella stessa categoria Roberta è 17ª e Sonia che sembra puntare alla Joiner Premium femminile, termina 21ª. Cesi nazionale si conferma la gelatina più in forma e agguanta l’8ª piazza nella N. Una raffreddata e malandata Maria conquista il 5° posto nella categoria W.

La mattinata termina alzando i toni con un augurio speciale per una donna pilastro dell’Hinterland. Abbiamo festeggiato Agnese, una donna speciale ed appassionata senza la quale le nostre domeniche sarebbero meno organizzate e perfette. A lei che ha una pazienza infinita con noi podisti scapestrati, rinnoviamo il nostro più sentito buon compleanno!