Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Gli eroi della Cangrande Half Marathon 2017

novembre 20th, 2017

di Anna Zaltieri

Roberto_Verona

Verona è un città speciale.
Perché ogni sguardo è una sorpresa.
In ogni angolo c’è bellezza.
E correre nella bellezza ha il proprio fascino.

Un molto motivato gruppetto della Guerrini ha avuto la fortuna di respirare questo fascino ed il fermento della città per la Verona Marathon, per la Cangrande Halfh Marathon e per la Last Ten 2017.

Io non parteciperò ma mi godo l’emozione che percepisco nell’aria. Presente all’arrivo anche il nostro titolato ed insostituibile Mister che col pensiero corre al fianco di tutti i suoi protetti.

C’è molta aspettativa nell’aria, in particolare per il più giovane dei Tononi che per la prima volta si presta ad una mezza maratona.

Confusa per una volta nel “gruppo delle mogli e compagne”, mi ritrovo poco prima della partenza, issata sulle spalle di Elena per trovare gli uomini inscatolati in griglia e pronti per lo start.

Eccoli, concentrati maLuca Verona sorridenti, sono sicuramente tutti positivi e noi con loro. Allo sparo inizia la corsa anche per noi donne che ci muoviamo il più velocemente possibile per portarci nel secondo punto di passaggio accessibile.

Laddove battono i tamburi noi si fa il tifo, io sono sola sul primo ponte e immedesimandomi godo nel vedere sfilare i miei compagni di squadra. Siamo solo all’inizio e qualcuno riesce ancora a sorridere o a farmi un cenno. L’aria è fresca ma c’è il sole che splende, la temperatura è perfetta per fare una grande prestazione.

Al 20° chilometro circa siamo in attesa di incitarli per l’ultima fatica. Il primo ad arrivare è il nostro indubitabile e colossale Presidente che nonostante la poca forma imposta il “pilota automatico” e raggiunge il tempo che si è prefissato per oggi di 1h17.09 , è secondo della categoria SM45.

Accodato a lui il protagonista della giornata, Roberto Tononi che non smentisce la sua fama di “giovane saggio” e che con molta intelligenza pennella una gara perfetta, stacca infatti un meritatissimo tempo di 1h19.09.

Segue Luca che nonostante qualche acciacco ed un anno in più abbassa il suo personale di un minuto e ferma il cronometro in 1h20.18. Un’ottima gara anche per Riccardo Mister Sorriso Bana che con qualche problema tecnico, stampa un bel 1h21.24.

Ultimo ma non meno importante in questa avventura è Stefano, la nostra new entry che è cascato come tutti noi nel loop di questo meraviglioso sport. Per lui un soddisfacente 1h28.24.

p4787827_2632985897_3 (1)Per dovere di cronaca, come direbbe il nostro vice Presidente Silver, la Cangrande Halfh Marathon è stata vinta dal kenyota Maiyo Rodgers in 1h02.17. Accenno volentieri al primo uomo italiano, Daniele Angelini della Atl. Bondeno che chiude in 1h09.38 ed è 4°.

Delle donne sale sul gradino più alto del podio Iozzia Ivana della Calcestruzzi Corradini Excelsior che chiude in 1.17.06.

Come il famoso condottiero e signore della città Cangrande della Scala a cui è intitolata questa mezza, così i nostri compagni di squadra hanno pugnato ed espugnato con grinta questi impegnativi 21 chilometri .
A loro ancora i nostri complimenti.

Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)