Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Da Puegnago a Navazzo

agosto 7th, 2018

di Silver

Venerdì 3 agosto, a Puegnago del Garda, si è corsa la quarta edizione del Trofeo Madonna delle Neve, una notturna di 7 km su un percorso particolarmente ondulato, con continui saliscendi.

La gara è stata vinta da Sandro Pancari dell’Atletica Pertica Bassa, davanti a Patrick Ferrari del G.P. Legnami Pellegrinelli, terzo il nostro Riki Morandini che è primo nella categoria H. In campo femminile la vittoria è andata a Monica Baccanelli dell’Europa Sporting Club, seconda Dorina Salvi dell’Atletica Rodengo Saiano, terza Roberta Illini dell’Atletica Paratico.

La categoria H è stata letteralmente fagocitata dai nostri atleti: oltre al primo posto di Riki, abbiamo il 3° di Marco Botta, il 6° di Stefano “Riccio” Bertocchi, il 9° di Maurizio Turchetti e l’11° del presidente Cristian Tononi. Da segnalare inoltre la bellissima prima piazza di Roberto Beatini nella categoria I. Una ventina i falegnami presenti.

La classifica completa.

Domenica 5 a Navazzo si è svolta la classica Diecimiglia del Garda, giunta alla 45ª edizione, una delle più longeve del panorama podistico nazionale.

Come quasi tutti gli anni si è corso in un clima torrido, sotto un sole cocente che non dava tregua agli atleti. Considerando che poi la partenza era fissata alle 10.20, e che alcune categorie dovevano corre i 10 giri del percorso, il quadretto è belle che completo.

La partenza era unica per tutti gli atleti e numero di giri del tracciato differente in funzione della categoria di appartenenza: tre giri e 4,8 km da percorrere per le categorie maschili e femminili Over 50; cinque giri e 8 km da percorrere per le donne Under 50; dieci giri e 16 km da percorrere per gli uomini under 50.

Nella gara regina dei 16 km la vittoria non è sfuggita al keniano Philemon Kipchumba dell’Atl. Recanati che ha preceduto Batel Abdellatif del Rodengo Saiano, terzo Geoffrey Chege del Run2gether. Presenti due nostri stoici atleti che si sono fatti tutti e dieci i giri in un clima africano: Maurizio Turchetti 24° assoluto, e Andrea Cavalli 50°.

Nella 8 km riservata alle donne Under 50 ha trionfato Mukandanga Clementine del Runner Team 99, davanti a Gitonga Caroline Makand del Run2gether, terza Conceicao Lopes Sonia del Boscaini Runners. Presenta una nostra rappresentante, Simona Piovani che si è ben comportata conquistando la 20ª posizione assoluta e la settima di categoria, SF40.

Nei 3 giri (4,8 km) riservato alla donne Over 50, la prima a tagliare il traguardo è stata Nives Carobbio dell’Atletica Paratico che precede Maria Grazia Roberti dell’Atletica Gavardo, terza Elisa Pellicioli dell’Atletica Lumezzane. Anche qui presenta una nostra atleta, Maria Sandrini che si piazza in 18ª posizione assoluta, e sale sul podio di categoria, 3ª nella SF60.

La batteria più numerosa era quella riservata agli uomini Over 50, anche per loro 3 giri di 4,8 km. La vittoria è andata a Claudio Amati dell’Atletica Valli Bergamasche Leffe che batte di pochi secondi Achille Carrara dell’Atletica Lumezzane, terzo Marco Premoli dell’Atletica Paratico.

Numerosa la presenza dei falegnami in questa manche. Il migliore è risultato Roby Crescini, settimo assoluto e 4° di categoria, la SM50. A seguire abbiamo Zambelli Claudio, 23°, Silvano Treccani, 36°, Stefano Fiorina, 39°, Dario Anataloni, 52°, Tony Avallone, 54°, Giulio Salvalai, 58°, Giovanni Coppi, 63°, Bruno Berta, 64°, Angelo Scaroni, 66°, Maurizio Boldori, 68°, Enrico Gorni, 74° e Severo Pozzi, 93°.

Una maiuscola prova di squadra che ci ha permesso di conquistare un bellissimo e inaspettato terzo gradino del podio nella classifica di società, dietro l’Atletica Paratico e l’Atletica Lumezzane. Complimenti ai falegnami!

La classifica completa.