Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Così si fa pur di vincere

ottobre 8th, 2014

di Andrea

Domenica 5 ottobre erano in programma diverse gare, sia Fidal cds sia Hinterland Gardesano sia Aics, ovviamente i falegnami erano presenti su tutti i fronti

Una ventina dei falegnami hanno preferito la classica gara dell’Hinterland Gardesano alle Fornaci lungo il fiume Mella e la zona industriale di Brescia di solo otto chilometri (non per tutti in quanto alcuni impavidi corridori hanno preferito allungare la distanza e percorrerne quasi undici tra i quali il ns Presidente), gara che ha visto la vittoria del ns Noè

Le problematiche sul percorso dovute alla poca segnaletica hanno fatto si che una ventina di atleti ha sbagliato strada giungendo quindi all’arrivo anziché nelle prime posizione, nelle retrovie. I giudici dell’Hinterland hanno quindi deciso di conteggiare la gara a tutti i partecipanti Adulti con un solo punto al fine del raggiungimento del numero minimo di presenze per il Trofeo Miglior Atleta 2014

Ciò ci fa perdere diversi punti nella classifica provvisoria per società assottigliando il vantaggio a solo 1400 punti nei confronti di Felter Sport

Il geom Boldori, Severo e Silvano hanno invece preferito correre alla mezza di Darfo – Breno, un po’ in previsione delle prossime mezze maratone di fine anno un po’ anche per non perdere la testa della Joinercup e quindi allungare il distacco su Giulio terzo in classifica.

Il ns scalatore Riki ha preferito avventurarsi nella D’Annunzio Run, corsa a Gardone Riviera, sulla distanza di dieci chilometri con un dislivello di mille metri, giungendo terzo di categoria.

Nella Joinercup, ormai in dirittura di arrivo, ci sono al comando in solitaria Maurizio e Severo divisi da soli quattro punti, al terzo posto Giulio che ha affermato “ non posso non arrivare terzo visto che l’anno scorso ho vinto…”