Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Chiari: 3° Memorial Giuseppe Lazzaroni

novembre 2nd, 2015

di Anna Zaltieri

corsa.jpg

Bisogna ammetterlo, il 3° Memorial Giuseppe Lazzaroni svoltosi a Chiari, Domenica 1° Novembre non è stata una bella gara. Corsa tra i capannoni, in un continuo curvare alla stregua di criceti impazziti, è stata mal annunciata dagli organizzatori in quanto a chilometri, erano più di quelli proclamati e si sa, quando si corre anche il metro conta!

Devo però ammettere che questa competizione ha avuto dei lati positivi. In primis la bella giornata che è stata graziata da un sole convinto e da una temperatura ottimale per sbrigliare i muscoli dal torpore e in secundis le partenze separate di uomini e donne. Noi Gelatine così abbiamo goduto del tifo dei Falegnami ed a nostra volta li abbiamo sostenuti incitandoli a non mollare.

Con orgoglio devo dire che noi donne ci stiamo facendo valere, grinta e passione ci stanno portando ottimi risultati sia in gare lunghe che brevi. In prima linea Anna S. che sta tornando nel pieno del suo splendore, nonostante un piccolo problema tecnico è rimasta sesta per gran parte della gara scivolando solo in ultimo, in una prestigiosa settima posizione in 19 minuti e 57 secondi, terza di categoria (SF). Ricordo che in prima posizione c’è un’atleta non da poco, la sempre gentile e sorridente Sara Bottarelli!

La nostra Cesi nazionale che veste alla perfezione queste gare brevi, ha pestato il piede sull’acceleratore piazzandosi 28ª assoluta, 5ª SF50, e scendendo sotto il muro del 4’30” al chilometro, col tempo di 22’13”.

Maria, reduce da una stancante raccolta di olive in collina, ha staccato un fantastico 5′ al Km e si posteggia sorridente in 50ª posizione, 3ª SF55, in 25’28” minuti.

Maria, Anna Sandrini e Anna Zaltieri

Maria, Anna Sandrini e Anna Zaltieri

Io, partita alla morte ho dato tutto, ho cercato di minimizzare i movimenti per non spendere energie in altro che non fosse la corsa, ho stretto al massimo le troppe curve insidiose , chiuso gli occhi per non lasciarmi rallentare da qualche rametto dispettoso e mi sono buttata nella folle discesa della concessionaria spingendomi poi con afflato sulla breve ma intensa salita per poi virare a destra verso il traguardo. Col tempo di 23’07” mi piazzo in 35ª posizione, 8ª SF35, e stacco la media dei 4’30” al km! Un successo per una tapasciona come me!

Ma non è finita, se per noi donne i giri erano 2 per gli uomini erano 4 e non li abbiamo invidiati. Cesi e Maria si sono appostate al traguardo, io ed Anna lungo il percorso per incitare i nostri compagni di squadra. Li abbiamo guardati tutti in faccia i nostri Falegnami, quanto sudore spanto sull’asfalto di questa malefica gara!

Il primo gruppo, gli alieni quasi non li sentiamo tanto leggero è il loro passo, tra loro, neanche a dirlo il vincitore, Maguhe Lukas Manyika col tempo di 31’28”. Segue il gruppo dei fortissimi tra cui il nostro Noè Gabusi che ha una corsa affascinante e precisa, è 22° con il tempo di 34’51”, secondo nella categoria SM40.

Altro fortissimo è Matteo Garza che agile e rapido è 36° in 36’12”, 6° cat SM35. Il nostro amatissimo Presidente, gagliardo nei primi giri è andato spegnendosi verso la fine, forse un po’ per il mal di schiena. E’ comunque ottimo 59° in 37’27”, 5°SM40. Brilla più di altri il buon Roberto Zanardini, con un tempo di 38’53” è 85°, bravo Zana! Ivan Zilioli dopo la fantastica prestazione alla Mezza di Cremona, lascia a casa la tensione gara e corre senza “lacerarsi le vesti”, è 106° in un ottimo tempo di 40’20”. 112° è Pelo che reduce da un infortunio, corre placido ed in gran risparmio di energia perchè ai nostri incitamenti ha tutto l’agio per girarsi e sorriderci, il suo tempo è di 40’38”.

NoèGabusi

Noè Gabusi in azione a Chiari

Sorridente è anche Stefano Fiorina che pare prendere ogni gara come una gita, tra l’altro a questa si è presentato con un pulmino! E’ 115° in 40’48”. Claudio, sempre disponibile ad aiutare chi a lui si rivolge, ha corso composto e solido ed arriva 125° in 41’38”, battendo in una volata fraticida Silvano che abbiamo visto sudatissimo ed in affanno ma che strappa un ottimo 41’42”, d’altronde c’è ancora una mezza ben fatta sulle gambe anche per il buon Vate! 131° con 42’14” è il nostro grande Mister che per nostra gioia, ha ripreso a correre. Anche lui come altri ci rivolge il sorriso e qualche parola, segno che ne ha ancora di energia!

Il vispo e qualche volta enigmatico Andrea Cavalli si piazza 137° in 42’38” minuti. Il simpatico Sergio Serana è 176° con un bel tempo di 46’51”, anche lui sorride ai nostri incitamenti. Enrico, dispettoso con noi Gelatine come un calabrone, si piazza 182° con un tempo di 47’37”, Enrico prima o poi te le restituiamo tutte! In 185° piazza col tempo di 47’56” c’è Flavio stranamente giocoso, probabilmente la sfilza di baci Perugina che si è mangiato gli ha dato il buon umore! 187°, 188° 189° sono un ottimo Severo in 48’05”, Gianfranco Guerrini che colpito da un fastidioso dolore, non ha mollato ed ha eroicamente strappato il tempo di 48’23”, e Coppi Giovanni, per me una new entry che stacca il tempo di 48’32”. Il mite e cordiale Bruno Berta con 50′”06 è 200° mentre il grande Nato è 213° con un tempo di 54’50”.

Per concludere in bellezza la squadra conquista la medaglia di bronzo nella classifica del campionato provinciale Master di Società. Un’altra bella giornata di sole corsa tutta d’un fiato viene archiviata allegramente.

Rimaniamo in attesa del 23° Trofeo della Falegnameria Guerrini che si svolgerà domenica 8 Novembre a Borgosatollo. Invitiamo podisti, semi podisti, amanti della corsa e della camminata a partecipare per scoprire e per ravvivare le strade del nostro paese.

In allegato la classifica completa.
Memorial Lazzaroni – Risultati

Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)