Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Cellatica chiama, Joinercup risponde!!

aprile 13th, 2015

di Silver

Giulio, Ivan, Riki e Silvano in azione alla mezza di Cellatica

Giulio, Ivan, Riki e Silvano in azione alla mezza di Cellatica

Domenica 12 aprile il calendario Fidal Brescia metteva in calendario la classica Maratonina di Cellatica, valevole come quarta prova del Campionato di Società. Una splendida giornata di sole ha salutato la partenza di oltre 600 atleti, tra i quali facevano bella mostra di sé quattordici falegnami con i loro inconfondibili colori sociali.

I nostri, come al solito, si sono fatti onore, dando il meglio di se in una gara già dura per definizione, resa ancor più ostica dal caldo che ha iniziato a farsi sentire. Subito una menzione speciale per il big di giornata, l’eterno Vincenzo, primo dei nostri con l’ottimo tempo di 1h27’53” che gli è valso il secondo posto nella categoria SM60. Vince non finisce mai di stupire. Un grande!!

Non solo in quel di Brescia, gara Hinterland al Villaggio Sereno, le gelatine si sono fatte valere (vedi articolo di Andrea), anche qui a Cellatica le due gelatine presenti si sono battute come leonesse conquistando due splendidi quinti posti nelle rispettive categorie: Cesarina nella categoria SF50 con il tempo di 1h51’34” e Maria nella categoria SF55 con 2h02’02”.

Tutti bravi anche gli altri falegnami: Riccardo 23° SM35 in 1h32’59”, Ivan 24° SM35 in 1h33’37”, Maurizio 51° SM45 in 1h39’09”, Giulio 34° SM50 in 1h39’29”, Silvano 36° SM50 in 1h39’57”, Antonio 45° SM50 in 1h44’36”, Flavio 58° SM50 in 1h50’29”, Gianfranco 15° SM60 in 1h51’15”, Gianpietro 38° SM in 1h56’45”, Rino 21° SM60 in 2h07’49”, Severo 22° SM60 in 2h08’16”. Complimenti a tutti!!

Concludiamo con due parole sulla Joinercup. Dopo più di tre mesi, nei quali la testa della classifica era rimasta alquanto bloccata, qualcosa si è mosso … eccome si è mosso! In testa sono rimasti solamente in due, Gianfranco Guerrini e Rino Voltolini, una coppia di arzilli sessantenni, tallonati a sole due lunghezze da un’altra coppia di arzilli cinquantenni, Giulio Salvalai e Silvano Treccani. E non finisce mica il cielo: nelle prime dieci posizioni c’è anche la gradita sorpresa della presenza di due gelatine, diciamo le meno giovani, Maria Sandrini al nono posto e Cesarina Pasquali al decimo.

E i “giovinastri” della Falegnameria, con tutti i loro bellicosi proclami e i loro “ojo” di qua e “ojo” di là, che fine hanno fatto? Squagliati come neve al sole. Che diamine, ne devono mangiare ancora di polenta!!!

Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)