Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Camminata di Sant’Angela Merici a Desenzano

gennaio 23rd, 2017

di Jenny Rizzola

Jenny_Berta

Nella gelida mattinata di domenica ci siamo ritrovati nel Campo Sportivo Monte Croce di Desenzano, i falegnami sono molti e colorano di grigio e arancio un panorama che con le luci del sole invernale non ci lascia per nulla indifferenti. Il percorso è di risaputa difficoltà e si snoda in una gara a giro che viene ripetuto da tutti gli atleti due volte.

Parto accompagnata dalla splendente Anna Z. che dopo qualche falcata prende il volo lasciandomi senza fiato. Osserviamo con orgoglio i velocissimi progressi della nostra Principessa, dopo un infortunio così lungo non possiamo far altro che complimentarci con lei.

Per farci penare la facile partenza in una comoda discesa in asfalto, la seconda parte di giro ci impegna in molte salite su fondo sterrato.

La gara è composta da due anelli identici da circa 5 km e mezzo l’uno. Calpestare l’arrivo e dover ripartire alla volta del secondo giro è stato psicologicamente molto impegnativo. Per fortuna al mio fianco avevo due abili compagni di squadra, alla sinistra Bruno Berta, che da gentiluomo non mi ha abbandonata per tutta la lunghezza del percorso, e alla mia destra l’adorabile Cesi Pasquali, che aveva anche il fiato di rincuorarmi durante le peripezie podistiche.

La gara terminava su un fondo che richiamava alla memoria una campestre, una discesa in un campo coperto di foglie su cui a rotta di collo molti dei nostri si sono fatti valere. A quel punto mi è giunta cristallina la voce della Princi che attraverso note acute mi ha tirato fino al traguardo.

Boglioni_SandriniAndiamo ad analizzare il podio, come sempre ricco di premi per gelatine & falegnami.

Tra i pulcini P1 scorgiamo La Fede Renato che si aggiudica il 6° posto di categoria. Nella categoria H il primo falegname che taglia il nastro come 5° di categoria è Riki Morandini, sancendo ulteriormente la supremazia in questa gare simil montane, seguito dal supremo Presidente che si ritrova 7° di categoria, inseguito da Luca Pretto che in soli 12 secondi perde due posizioni arrivando quindi 9°.

Nella categoria I troviamo il solitario Rizzola Massimo abbandonato dal compagno di scorribande Claudio, momentaneamente fermo per infortunio. O sarà per la scommessa della domenica prima persa con Giulio?

Tra le donzelle vengono premiate la sottoscritta come seconda della C, Anna S. che, come sempre, splende al 2° posto della categoria D, Anna Z che si aggiudica il 9° posto della E, Cesi che si è accaparrata l’11° posto della N e Maria che ha duramente conquistato il 5° della W.

La classifica completa.