Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Bedizzole? Presenti e vincenti !!

ottobre 12th, 2015

di Silver

Partenza_Bedizzole

Domenica 11 ottobre si è vissuta a Bedizzole una grande giornata podistica. In primo luogo era in programma la classica “Cinque Castelli Half Marathon”, maratonina internazione giunta quest’anno alla 19ª edizione. A fare da corona a questo importante appuntamento una nuova tappa del circuito Hinterland Gardesano con le consuete gare per adulti e bambini.

Circa cinquecento gli iscritti alla maratonina che, complice una bella giornata di sole, si sono presentati sotto l’arco della partenza belli baldanzosi e pronti a dare il meglio di sé. Tra questi facevano bella mostra di sé i colori sgargianti di 15 completi della Falegnameria Guerrini. I nostri, quando ci sono scadenze importanti, si preparano al meglio e raramente sbagliano un colpo.

Mara_ClaudioLe prove? Eccole. Partiamo dalle gelatine. Nella categoria SF35 affermazione della “capitana” Mara Papa con il tempo di un’ora 42min e 28sec, lei ambiva ad ottenere un crono leggermente migliore ma si merita comunque tutti i nostri complimenti. Anche perché è bene ricordare che la maratonina di Bedizzole è bella tosta, con continui saliscendi che spezzano il ritmo (oltre che le gambe), e poi ieri c’era un caldo parecchio sopra la media stagionale, e alla fine si è fatto sentire, eccome.

All’arrivo altre due gelatine che hanno conquistato entrambe il gradino più basso del podio: la mai doma Cesi Pasquali terza nella categoria SF50 con il tempo di 1h47’12” e la “mitica” Maria Sandrini terza nella SF55 in un’ora 58 min e 28 sec, sotto le due ore che era il suo obiettivo di giornata.

Tra gli uomini ennesima prova di classe dell’eterno Vincenzo che si piazza al primo posto nella categoria SM60 con il tempo di 1h27’20”, non finisce mai di stupire il nostro “caterpillar certificato”. Appena giù dal podio nella categoria SM45 il bravo Riki Morandini, ma comunque sempre un’ottima quarta posizione in un’ora 20’50”. Complimenti a lui e agli altri magnifici dieci che hanno ben onorato la maglia della Falegnameria: Stefano, Massimo, Roberto, Nicola, Claudio, Gianfranco, il sottoscritto, Flavio, Severo e Bruno.

Per la cronaca la gara è stata vinta da Joash Kipruto Koech in 1h04’15”, davanti a Jean Pierre Mvuyekure in 1h05’07”, terzo Batel Abdellatif in 1h10’39”. Tra le donne affermazione di Faith Kimutai con il tempo di un’ora 20min e 5 sec, davanti a Elisa Battistoni in 1h22’24”, terza Cristina Rizzi in 1h34’05”.

Anna_SandriniMa non è finita qui per i nostri colori. Dalla gara Hinterland di oltre 10 km sono arrivate altre affermazioni. Partiamo subito dalla nostra punta di diamante Anna Sandrini che aveva programmato questa gara come rifinitura e prova generale in vista della maratonina di Cremona di domenica prossima. Test superato alla grande: terza assoluta, dietro  Clara Faustini del Lem Lonato e Dorina Salvi del Rodengo Saiano, e prima nella categoria D davanti a Teresa Perna e Angela Girelli entrambe del Gavardo ’90. Se il buongiorno si vede dal mattino …

Dopo l’exploit di domenica scorsa il Presidente si è concesso una gara di tutto riposo afferrando lo stesso un buon quinto posto di categoria (la H), dove troviamo Maurizio Turchetti in 9ª posizione. Tra gli altri segnaliamo il terzo posto di Giovanni Polini nella categoria F e l’ottavo di Matteo Garza nella G. Anche qui una quindicina i falegnami all’arrivo.

Ovviamente non è mancata la presenza di alcuni piccoli falegnami, quattro per la precisione, che come al solito hanno corso prima di tutto divertendosi non disdegnando però di battersi per una buona posizione: Cecilia Piantoni, Daniel Carè, Kevin Carè e Botta Leonardo.