Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Sagra delle rane

aprile 18th, 2019

di Anna Zaltieri

Borgosatollo, un paese a due passi dalla città di Brescia che rimane però indipendente da essa, una comunità che è saldamente arroccata alle proprie radici e tradizioni e che le celebra senza cupe nostalgie ma con entusiasmo .

E proprio un tale entusiasmo pone le basi per la “Sagra delle Rane”, un’iniziativa promossa dalla ProLoco di Borgosatollo che con questa festa, ormai alla 3ª edizione, mira a riprendere in mano usi e costumi culinari di una località famosa proprio per le rane.

Habitat naturale di queste specie sono le ormai esaurite risorgive che in quel di Borgosatollo sgorgavano pure e nella cui brillanti acque si moltiplicavano.

I ragazzi di una volta ricordano bene il tempo passato a ginocchioni nei letti dei rivoli arginati da dighe posticce, a caccia di queste prelibatezze. Il bottino veniva portato poi nelle due trattorie del paese “da Clara” e “alla Pesa” ove femminili mani sapienti creavano i piatti che hanno reso Borgosatollo famosa nell’hinterland bresciano.

I bei tempi che furono … ma le tradizioni sono fatte per resistere nel tempo anche se le risorgive non ci sono più e se Clara non mena più mestoli e padelle.

La Sagra delle Rane allieterà per 3 giorni il centro del paese.

In apertura venerdì 3 maggio, “la Staffetta del Borgo”, gara Fidal organizzata dall’Atletica Falegnameria Guerrini col patrocinio del della ProLoco e del Comune di Borgosatollo.

La competizione terrà banco tra le vie centrali con un percorso nervoso ed adrenalinico, atleti da ogni dove battaglieranno con gran tifo. A piantonare il tracciato le motociclette dei Borgo Biker, alcuni membri della Libera Caccia e in supporto medico, la Cosp di Flero. E dopo le fatiche sportive uno stand gastronomico con i piatti tipici rifocillerà runner ed ospiti.

Il 4 ed il 5 maggio, l’arte, la musica e la gastronomia scandiranno ore liete e festose. Un concorso di pittura estemporanea ravviverà di colori le tre giornate mentre la colonna musicale dei Blonde Brothers e la voce di Radio Bruno allieteranno l’atmosfera.

Agli stand gastronomici ci sarà un gran da fare per accontentare tutti i palati, contiamo sui numerosi volontari che affronteranno un tour de force non da poco.

Ma come per ogni cosa, dietro ad un bel progetto c’è un deus ex machina che tira le fila, nel nostro caso è il presidente della ProLoco, Andrea Pola coadiuvato dal loquace vice presidente Giovanni Monti e dall’attivo segretario Lorenzo Brioni.

Indaffarati e propositivi hanno coinvolto la comunità di Borgosatollo nell’iniziativa, cercando di orchestrare l’evento alla perfezione. Grazie alla partecipazione dei commercianti e dei volontari la Sagra delle Rane si propone di essere la migliore versione di se stessa.

Il minimo che possiamo fare per riconoscere l’impegno ed il gran lavoro fatto dagli organizzatori è partecipare numerosi!