Atletica falegnameria Guerrini

Società sportiva podistica di Borgosatollo (Brescia)

Dalle valli alla bassa … i falegnami ci sono!!

settembre 24th, 2018

di silver

Domenica 23 settembre si è svolta in Vallecamonica la sesta edizione della “IO21ZERO97”, valida come 14ª prova del Campionato Provinciale di Società Fidal. Il percorso è oramai quello classico, con partenza da Breno e arrivo nello stadio di Darfo Boario Terme su un percorso bello e suggestivo, la maggior parte della gara si è svolta infatti sulla ciclabile che costeggia il fiume Oglio.

La corsa, che ha visto quasi mille atleti tagliare il traguardo, è stata vinta da Nadir Cavagna, dell’Atl. Valle Brembana, con il tempo di 1h04’35”, davanti a Sammy Kipngetich, dell’Atletica Salluzzo, in 1h05’58”, terzo Batel Abdellatif, dell’Atletica Rodengo Saiano, in 1h07’02”. Il campo femminile ha visto il trionfo della keniana Ivyne Lagat, del Rebo Gussago, con il tempo di 1h20’21”, davanti a Mina El Kannoussi, dell’Atletica Salluzzo, in 1h21’25” che precede di pochi secondi Sara Bazzoli, dell’Atletica Gavardo, che chiude in 1h21’34”.

Passando ai nostri falegnami, eravamo presenti in 8 e ci siamo fatti valere dando il massimo delle nostre possibilità. Il primo sul traguardo è risultato il bravo Riki Bana che si è ben difeso giungendo 87° assoluto, e 17° nella cat. SM40, in 1h22’42”, che precede di un soffio il costante Maurizio Turchetti, 94° assoluto e 14° nella cat. SM45 con il tempo di 1h23’02”. Complimenti anche agli altri magnifici 6: Roberto Olivetti, 21° SM50 in 1h30’24”, il sottoscritto, 39° SM50 in 1h37’01”, Antonio Avallone, 74° SM50 in 1h43’43”, Andrea Cavalli, 106° SM40 in 1h44’40”, Giovanni Coppi 104° SM50 in 1h49’44”, e l’unica gelatina presente, la splendida Cesi Pasquali che conquista un bellissimo 3° posto di categoria, SF55, in 1h50’39”.

La classifica completa.

Domenica si correva anche in quel di Nuvolera, con una nuova tappa del campionato Hinterland Gardesano, in programma la “5ª Camminata della Valle del Marmo e Rio Giava“, con vittorie per Giacomo Mora del San Rocchino, tra gli uomini, e di Dorina Salvi del Rodengo Saiano.

Presenti una quindicina di atleti della Falegnameria che si sono ottimamente comportati, a partire dai soliti noti Beatini Roberto e Stefano “Riccio” Bertocchi, rispettivamente secondo nella categoria I e terzo nella H. Complimenti a loro e agli altri falegnami presenti: Stefano Boglioni, Stefano Fiorina, Giulio Salvalai, Maurizio Boldori, Bruno Berta, Dario Anataloni, Luca Benedetti, Vincenzo Zanardini, Angelo Scaroni, Enrico Gorni, Rino Voltolini, Renato Scroffi, Renato Lo Cicero e Maria Sandrini.

La classifica completa.

Facendo un passo indietro, venerdì 21 settembre si è svolta a Gambara la “43ª Marcia Notturna“, da quest’anno in memoria di Guido Crotti, recentemente scomparso. La gara è stata vinta da Mauro Gibellini del San Rocchino, davanti al compagno di squadra Tosi Renato, terzo il giovanissimo Davide Vergine da poco aggregato con i nostri colori. Tra le donne il primato va a Clara Faustini del Running Team, seconda Dorina Salvi del Rodengo Saiano, terza Claudia Meloni del Running Muscoline.

Una ventina i falegnami presenti. Da segnalare, oltre l’ottima prova di Vergine, le ottime prove di Roberto Beatini, secondo nella cat. I, di Maurizio Turchetti e del presidente Cristian Tononi, rispettivamente terzo e quarto nella cat. H, e di Anna Zaltieri, unica gelatine presente, quarta nella categoria E.

La classifica completa.